10.11.14

Non tutte le ciambelle...



Non so esattamente dove sono, i finestrini sono appannati e non ho la forza di aprire gli occhi.
Seduta sul sedile di un vecchio autobus in corsa verso Bristol, al riparo da pioggia e vento che si scatena fuori e con i Coldplay nelle orecchie...
"...And dreamed of -paradise,
-paradise,
-paradise,
Every time she closed her eyes."
Guardo i miei compagni di viaggio e immagino storie. Un ragazzo che va a trovare la sua fidanzata il signore anziano in gita, per scoprire le meraviglie del suo paese che per troppo tempo ha trascurato, studenti fuori sede che tornano a casa per il fine settimana...
A volte si fanno incontri, altre volte si viaggia da soli.

E ci sono giorni dove vorresti svegliarti tardi ma ti svegli presto, dove qualsiasi cosa tu faccia è sbagliata, le cose ti cadono tra le mani e macchi di caffè il tappeto della cucina, dove ti ritrovi sommerso tra vestiti, fogli e cartacce della settimana conclusa, dove in questi casi corri in cucina e prepari una torta e ne gusti una fetta seduto sul divano col pigiama indosso.
E aspetti di ritrovare l' equilibrio giusto prima di pensare alle macchie del caffè, ai vestiti, ai fogli, alle cose da buttare e a quelle da sistemare, prima di perdersi nei meandri dei propri pensieri.
Domani passerà di nuovo quell'autobus, la stessa pioggia è prevista per giorni, ma oggi è ancora domenica.


Torta pere, more di Gelso e golden syrup










Ingredienti:
225g di farina 00
110g di burro morbido
120g di zucchero semolato
2 uova
100g di yogurt alla vaniglia
50g di latte
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
more di gelso (Gaia Superfood)
2 pere e una manciata di gocce di cioccolato
golden syrup*

Procedimento: 
Accendete il forno a 170°.
Montare con le fruste il burro con lo zucchero, aggiungere due cucchiai di sciroppo di zucchero e continuare a montare. Aggiungere un uovo alla volta, un pizzico di sale, lo yogurt mescolato con il latte e infine la farina setacciata con il lievito. Tagliate una pera e aggiungetela all'impasto, le gocce di cioccolato e una manciata di more. Rivestite una tortiera o uno stampo a ciambella con della carta forno, versate l'impasto e infornate per una trentina di minuti.
Fate la prova stecchino e una volta asciutto lasciate raffreddare.
Tagliate la pera con la buccia e decorate il dolce con l'aggiunta del caramello.


Cos'è il golden syrup:
ricercatissimo tra le blogger (e non solo) questo sciroppo dorato è una sorta di caramello. Per gli amanti di caramello & Co. può creare una seria dipendenza, anche se in Italia risulta difficile da trovare. Per chi vuole farselo in casa, da Marcello trovate una delle possibili ricette. Se non lo trovate, non vi va di farlo in casa e non vivete in Inghilterra (dove praticamente è sempre in offerta!!) in questo caso si può sostituire il golden syrup con il miele.

Il Superfood:
mi capita raramente di recensire e consigliare prodotti di marca. Ma questa volta mi trovo a parlare di buon cibo o “Superfood” come lo chiamano gli americani. Cos’e’ il Superfood? Questo termine viene utilizzato generalmente per descrivere alimenti salutari, tra cui frutta, verdura, legumi. Nello specifico oggi vi voglio parlare dei frutti di Bosco e delle bacche di Goji.
I loro benefici sono dirette conseguenze delle innumerevoli sostanze vitali contenute nelle bacche, tra cui i fitochimici, dei quali sono molto ricche, gli antiossidanti e il loro elevato contenuto vitaminico. Per quanto riguarda i frutti di bosco, io ne vado ghiotta e quindi con facilita’ mi ritrovo ad unire il benessere al piacere. Per quanto riguarda i frutti di bosco, io ne vado ghiotta e quindi con facilita’ mi ritrovo ad unire il benessere al piacere.Le more di gelso, utilizzate nella ricetta di oggi, sono ricche di vitamine (in particolare A,B1 e B2 e C)e sali minerali, rappresentano un valido alleato per l’aumento delle difese immunitarie.

38 commenti:

  1. Benedetta la domenica! :)
    ... E anche questa ciambella meravigliosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...quanto hai ragione sulla domenica! ;-)

      Elimina
  2. Che favolosa ciambella!! Ho comperato le bacche di goji a proposito di superfood, continuano a non entusiasmarmi come gusto ma fanno bene e le mangio!! Anche qui diluvia ed è tutto grigissimo, purtroppo oggi non posso coccolarmi e fare una torta!! Sono al lavoro . . .
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il gusto delle bacche di Goji piace tanto invece...mi sembra una via di mezzo tra le noccioline e i frutti di bosco!
      Un abbraccio e ti aspetto dopo il lavoro per coccolarci insieme con una torta!

      Elimina
  3. Ci vorrebbe proprio una fettona di ciambella per cominciare questo uggioso lunedì!!
    buon inizio settimana!!!

    un baciotto
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ci vorrebbe un dolce per iniziare bene ogni lunedi' :-)

      Elimina
  4. Ciambella deliziosa...una fetta x me e'rimasta??? A presto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emi, ma certo! Qui il bistot e' sempre aperto!

      Elimina
  5. una ciambella deliziosa.... ti auguro una buon inizio settimana

    RispondiElimina
  6. Pensavo di essere a Bologna e invece forse sono a Bristol, piove a dirotto da giorni. Peccato che non sia così, almeno avrei tanti prati verdi intorno e troverei il mitico golden syrup. Per consolarmi mi ci vuole una fetta di ciambella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elenuccia, basta viaggiare con la fantasia ogni tanto e magari ci si ritrova :-)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Michy, mi mancate tanto anche voi! Cerco di fare tutto, ma ogni tanto e' proprio impossibile!

      Elimina
  8. Una bella ciambella tutta da assaporare con quel sciroppo, che è una novità per me ! Buona settimana :) Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andreea e' davvero una novita'? Se ti capita sotto mano, beh non fartelo sfuggire! ;-)

      Elimina
  9. Ciambella deliziosa resa ancor più delicata da un ingredienti in effetti a me sconosciuto "golden syrup": già dal nome mi sa di nettare caramellato e dolce che arricchisce ogni cosa che tocca!!! Sono sicura che dopo una fetta di torta ti si è rischiarata la giornata!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si', diciamo che mi basta poco per far tornare il buon umore!

      Elimina
  10. Tesorina, sai che qui c'è sempre qualcuno che ti aspetta e ti legge sempre con piacere. Un bacione! (divina la tua ciambella...)

    RispondiElimina
  11. Capitano a tutti quelle giornata negative..basta saperle sopportare e dedicarsi una bella fetta di coccole :-) Il tempo si ferma ed il sorriso torna a fare capolino ^_^
    Complimenti cara e buon inizio settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia Consu, hai ragione. A volte basta solo aspettare il momento giusto! Grazie :-)

      Elimina
  12. Mi piace ....in primis la tua ricetta e poi mi piacciono gli ingredienti che hai usato.....e gli argomenti trattati......sono amante delle cose poco usuali e non potevo non essere colpita da questo post.........Questo sciroppo non l'ho mai trovato qui da noi.....ma conosco molto bene benefici e virtu di bacche di Goji e frutti di bosco...che spesso ho usato nei miei esperimenti........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Micol, sono degli ingredient particolari mescolati insieme...a volte il mix non funziona, altre si associa alla perfezione... :-)

      Elimina
  13. Incantevoli ricetta e presentazione.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazzi sempre carinissimi, grazie.

      Elimina
  14. Iniziando a leggere il post mi stavo preoccupando....poi mi sono fiondata sulla ricetta spettacolare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Mila, ogni tanto qualche nota triste nella vita suona e si risente anche nel blog che e' parte di essa...ma andra' meglio! Sono contenta che ti sia piaciuta la ricetta :-)

      Elimina
  15. conosco il golden syrup da anni!!! e lo adoro! anche solo per la sua bellissima latta (ne avevo conservata una, da utilizzare come oggetto di design ;-), che ho perso durante il mio ultim o trasloco: gasp! me disperata!!!) bellissime foto e melanconico il mood, ma sempre raffinato e piacevole! un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Questa ciambella è tutta buona .... e hai ragione....pagherei oro per quella lattina di golden syrup.....^_^

    RispondiElimina
  17. Marti, da quanto tempo! Bella la tua ciambella! Come sempre la voglia di assaggiare le tue creazioni è tanta! Addenterei lo schermo! Un bacione

    RispondiElimina
  18. che meraviglia questa ciambela! Mi piace! Mi piace molto anche il tuo blog, foto, presentazione e pensieri! :)
    www.impastastorie.com

    RispondiElimina
  19. incantevole...nel gusto con l'accostamento di sapori e nell'aspetto....insomma...PERFETTA!!!!

    RispondiElimina
  20. Non vorrei mangiare una simile delizia sembra un quadro ...bravissima ...speriamo in un lunedi migliore baciii

    RispondiElimina
  21. super deliziosa e le foto incantevoli!

    RispondiElimina
  22. I viaggi dove ti siedi e osservi portano con loro tante storie, tanti visi da guardare, tante cose da immaginare!! Io intanto immagino che questa ciambella abbia un sapore molto buonooo!!!

    RispondiElimina