24.11.14

Una cheesecake come coperta

Ti guardi in giro e ti capita di vedere gente che cammina, mani in tasca, lungo le strade bagnate fissano l'asfalto. Chi è che non ha problemi? Ecco qua uno che tutte le mattine legge sempre la stessa notizia sul giornale, anche se il giornale è tutte le mattine uno diverso. E a guardare un poco il cielo, questo qui, no, non ci pensa un attimo.

10.11.14

Non tutte le ciambelle...



Non so esattamente dove sono, i finestrini sono appannati e non ho la forza di aprire gli occhi.
Seduta sul sedile di un vecchio autobus in corsa verso Bristol, al riparo da pioggia e vento che si scatena fuori e con i Coldplay nelle orecchie...
"...And dreamed of -paradise,
-paradise,
-paradise,
Every time she closed her eyes."

27.10.14

Cosa si nasconde dietro


La fiducia sembra una cosa così seria e importante che facciamo attenzione a come utilizzarla. Non ci rendiamo conto però che la fiducia, volendo o non volendo, la utilizziamo ogni giorno dandola un po' per scontata. Diamo fiducia al capostazione quando non sappiamo dove andare e lui ci indica la strada, diamo fiducia alle persone che ci stanno vicine, perchè sono  "loro" e non possono farci del male, ci diamo fiducia ogni volta che cuciniamo e molte volte la diamo a quel dolce in forno, al lievitato vicino il fornello, alla gelatina che galleggia nell'acqua...

20.10.14

La bellezza è negli occhi di chi guarda


Vi ricordate la città più brutta del mondo?
E' quella dove sto vivendo la mia vita ora. Qui c'è il mare e oggi l'ho visto con occhi completamente diversi; Il sole, che è uscito dopo giorni di pioggia, le volpi, viste nella stradina dietro casa che si voltano per guardarti e per dirti "guarda ci sono anche io"; le foglie, che si posano per terra, senza sovrapporsi ma con eleganza creano quadri di colori sul prato e gli scoiattoli che si avvicinano ogni giorno di più per richiamare la tua attenzione.
La meraviglia negli occhi, è una costante per me, per fortuna. Mia mamma fin da piccola mi istigava a mangiar carote per la salute dei miei occhi...fate voi (cit. titolo) :-)
E la mia meraviglia la imprigiono dietro delle immagini, perchè a scriverle non mi viene così bene e a parole non ne parliamo!

13.10.14

Il bis, per favore


Il mio momento di comfort inizia quando rompo il guscio di un uovo, in piedi davanti una grande ciotola, con un sorriso raggiante e la testa tra le nuvole. Il bisogno settimanale di pensare a togliere i pensieri dalla mente di concentrarsi esclusivamente sull'obiettivo del momento, che non è un dovere.