13.10.14

Il bis, per favore


Il mio momento di comfort inizia quando rompo il guscio di un uovo, in piedi davanti una grande ciotola, con un sorriso raggiante e la testa tra le nuvole. Il bisogno settimanale di pensare a togliere i pensieri dalla mente di concentrarsi esclusivamente sull'obiettivo del momento, che non è un dovere.
Aggiungo lo zucchero, mangiandone un cucchiaino, giusto così per addolcire ancora di più il momento; faccio volare la farina come per magia, sbuccio la frutta, taglio a quadretti perfetti il burro e aggiungo quel pizzico di sale in più che non guasta mai, neanche nella vita.
Il suo momento di confort inizia una domenica pomeriggio sulla passeggiata lungo il mare, mentre il tuo momento davanti una tazza fumante e dei biscotti senza troppe pretese pronti per l'inzuppo.

Vorrei (ri)tornare indietro nel tempo, ma solo per qualche ora ed osservarmi da lontano.
Vorrei (ri)vivere l' Islanda, questa volta di inverno e godermi la neve.
Vorrei (ri)abbracciare le persone care e sentirle più vicino.
Vorrei (ri)fare il tiramisu', quello di mia mamma con il vero mascarpone.
Vorrei (ri)dare indietro l'amore che mi ha fatto crescere e regalarlo alle persone per renderle più forti.
Vorrei (ri)trovare quello lasciato lungo il cammino.
Vorrei (ri)cacciare tutti i miei promps, tornando per un attimo nella mia cucina.
Vorrei (ri)chiedere milioni di consigli.
Vorrei (ri)scoprire ciò che mi sorprende.
Vorrei fare il bis.

Biscotti ai mirtilli rossi e cioccolato bianco





Ingredienti (ricetta spunto da Erika):250 g di farina 00 (più quella per la lavorazione)
200 g di zucchero semolato
2 uova
2 cucchiaini di lievito per dolci vanigliato
60 gr di mirtilli rossi secchi
50 gr di cioccolato bianco


Preriscaldate il forno a 180°C. Foderate una teglia con carta forno.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero. Incorporate la farina, il lievito, i mirtilli e il cioccolato tagliato a quadretti piccolini. Lavorate l'impasto a mano aggiungendo un po' di farina se occorre.
Dividete l'impasto in due parti uguali e formate dei filoni lunghi 20 cm circa, senza schiacciare troppo. Disponeteli sulla teglia e fateli cuocere per circa 25 minuti.
Toglieteli dal forno, abbassate la temperatura a 150° e lasciateli raffreddare per almeno 10 minuti sulla teglia. 
Con un coltello tagliate delle fette di circa 5 mm. Disponetele nuovamente, senza sovrapporle, nella teglia coperta con carta forno e proseguite con la cottura per altri 10 minuti circa, facendo attenzione che non si coloriscano troppo, ma cuociano all'interno.

Lasciate raffreddare i biscotti sulla teglia e servite una volta freddi.



20 commenti:

  1. Mi piace un sacco questa versione con i mirtilli e il cioccolato bianco!! La proverò sicuramente!
    Grazie mille per aver provato la ricetta, sono davvero contenta che ti sia piaciuta
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erika, il bello di avere un blog è cambiarsi e riscambiarsi ricette :-)
      Grazie a te e a presto!

      Elimina
  2. Anch'io chiederei il bis di fronte a queste meraviglie!!! E quanto mi riconosco in quel sorriso, mentre spezzi il guscio di un uovo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci ritroviamo insieme dietro quel tavolo e davanti quella ciotola....:-)

      Elimina
  3. Il bis ci sta proprio. Sembrano i famosi cantucci, in versione frutti rossi. Molto invitanti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ci assomigliano molto, ma rimangono morbidi e in compenso si conservano per giorni in una scatola chiusa!

      Elimina
  4. Assaporo le tue parole come se fossero questi meravigliosi biscotti! Per un momento mi fai volare via con la mente fra le nuvole e penso proprio che fra poco mi troverò sorridente davanti a una ciotola che rompo un uovo:) Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella, saprò dove trovarti allora...ci rivediamo presto sempre nello stesso posto :-)

      Elimina
  5. Le tue foto sono sempre più belle Martina. Qua più che il bis ci sta il tris o il quater :-)
    Se ho capito bene sono una specie di cantucci, ma più golosi...proprio quello che fa per me visto che adoro i dolci rustici e croccanti e sono moooooolto golosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elenuccia, il bello di questi biscotti è che non sono quel tipo da rompersi i denti al primo morso ehehe...grazie per i mille complimenti che mi fai :-)

      Elimina
  6. Che buoni!!! Altro che bis, facciamo che ci finiamo la scatola!

    RispondiElimina
  7. adoro i mirtilli..di sicuro saranno squisiti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I mirtilli rossi li trovo solo secchi in bustine, purtroppo! Però con il cioccolato bianco l'abbinamento fantastico è assicurato :-)

      Elimina
  8. Favolosi i tuoi biscotti con i mirtilli e il cioccolato bianco...una coccola deliziosa e croccante!! Baci, Mary

    RispondiElimina
  9. Di questi anche io vorrei fare il bis... Poi se fai anche il mascarpone con la tua mamma.. Io ce li "impuccio"!!

    un baciotto
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  10. Che buoni, semplici e deliziosi!! Bis??? Ma con tutto quello che hai ancora da fare!!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  11. Il mio momento di comfort è esattamente come il tuo... Poi sentire il profumo che esce nel forno, assaggiare un biscotto ancora caldo con il caffè e condividere questo momento con qualcuno è il perfetto coronamento di quell'attimo di benessere :-)
    Quante volte vorrei ritornare indietro, rivivere certi istanti ed avere la capacità di guardarmi con altri occhi... Io intanto attendo il bis ;-)
    Buona settimana Martina!

    RispondiElimina
  12. Anche io, a volte, (ri)vorrei certe cose, ma poi, riflettendo mi dico che va bene così, perché se così non fosse, non sarei come sono... lo so, pensiero contorto, ma spero di aver reso l'idea!
    Assaggio un tuo biscottino, perché il dolce non deve mai (ri)finire!!!!
    baciotti
    Vale

    RispondiElimina
  13. E' sempre un piacere leggerti...

    RispondiElimina