13.2.13

il giorno di San Valentino



LEI: ( Con gli occhi luccicanti, il sorriso a 360 denti e le mani giunte vicino al cuore…). “ Amoreee…tra un po’ è 14!!”.
LUI: “ 14 di che?”
LEI: ( leggermente “smontata” nello spirito ma ancora euforica…). “ Amore ma il 14 di febbraio…”.
LUI: ( pensieroso, a tratti ansioso…). “ 14 febbraio? Ma che gioca la Roma?”.
15 giorni prima del giorno fatidico, LEI, inizia a pensare a come acchittarsi; sfoglia l’agenda e prende decisioni fondamentali: “qui ci metto il parrucchiere!”, pensa tra se mentre sbarra con una x il giorno prescelto sull’agenda, “ qui la manicure, qui un giro di shopping…”
15 giorni prima del giorno fatidico, LUI, percepisce nell’ aria che di lì a poco deve accadere qualcosa. Ma cosa? Il gettone incastonato nella scatola cranica tintinna allegramente tra i neuroni insonnoliti…niente da fare…non ci arriva…


Una settimana prima del fatidico giorno, LEI, riflette concretamente sulla possibilità di accennare a lui che…di lì a poco si aspetta una rosa e una scatola di cioccolatini…( sì, è vero…lei si accontenta di poco…)
 Una settimana prima del fatidico giorno, LUI, si accorge dell’aumento spropositato dei venditori di rose ai semafori e dei pacchetti regalo contrassegnati da “cuoricino” che contengono cioccolatini. 
Cosa starà accadendo? Nella sua scatola cranica un criceto obeso si arrampica a fatica sulla sua bella ruota producendo moti di pensiero al carattere metafisico. 
“ Forse è la stagione delle prime rose?”, si domanda. 
“ Forse è la stagione in cui le mucche producono il latte adatto per fare la cioccolata?”, continuano pensierosi.
 LEI: (con aria giocosa ma intimamente turbata…). “ Amoreee…è quasi S.Valentino finalmente…”.
LUI: (ridendo, convinto che si tratti di uno scherzo di carnevale…). “ Sì, vabbè…vuoi farmi credere che S.Valentino c’è tutti gli anni? Ma dai…
 Il giorno prima di S.Valentino, LEI, pensa che…sì, forse è stata troppo dura con lui…certamente si sarà ricordato…le starà preparando una mega sorpresa; una bella cena a lume di candela, un weekend romantico, un gioiello super luccicante… “ Com’è romantico in fondo…”, pensa.
 Il giorno prima di S.Valentino, LUI, entra nel panico; si è ricordato all’improvviso ciò che sta per accadere. Allora si attacca al telefono per trovare conforto nei suoi amichetti.
-     Pronto, ciao…so' io…Ma tu che hai regalato alla tua ragazza per S.Valentino? – domanda.
(silenzio dall’altro capo del telefono...dopo un quarto d’ora si ode una scarica di imprecazioni che riporterò nella versione soft per ovvi motivi…)
-    Accipicchiolina che sbadato che sono!
Mannaggia la puzzola, come sono rincitrullito!
Per bacco, che memoria del cacio!
Oddio…mo “quella” mi sconquassa i pasticcini….

Mezz’ora dopo S.Valentino.
LEI: “ Amore hai visto? Mica è stato tanto male questo 14 febbraio…
LUI: (la guarda perplesso…) “14 febbraio? Ma che giocava la Roma stasera?”.


Apparte LUI e LEI San Valentino è per tutti, è per festeggiare l'Amore. 
Potrei star qui ore e ore a scrivere di quanto sia una festa commerciale, o quanto può essere "banale" festeggiare qualcosa quel giorno, quando "chi ama ama tutto l'anno"...ma se ci pensiamo bene, in fondo, non è mica una cosa così scontata.


Bacini di frolla montata con la nocciolata


Ingredienti (per due teglie da forno):

150g di farina00
130g di burro morbido
1 albume
50g di zucchero a velo (io ho usato quello vanigliato)
4 cucchiai di crema di nocciole (Vis)
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci

per farcire:
crema al cioccolato

Montate il burro con lo zucchero a velo, aggiungete l'albume e il sale. Una volta formato un composto omogeneo aggiungete la farina setacciata e il lievito tutto insieme. Aggiungete la nocciolata e lasciate riposare il composto per almeno un ora.
Mettete il composto in una sac a poche e su carta forno formate i vostri biscottini.
Lasciate riposare per qualche oretta.
Infornate a 180° in forno caldo per 10 minuti o appena iniziano a dorarsi.
Se al tatto risultano morbidi, non preoccupatevi, si induriranno una volta freddi.





{Note}

  • sicuramente sarete più bravi di me con la sac a poche e la frolla; dovete allungare i tempi di riposo, in modo che sarà più probabile che la forma datagli rimarrà stabile anche in cottura (i miei si sono leggermente abbassati, ma ciò non ha pregiudicato il sapore ;))
  • se usate gli albumi congelati (come me), ricordatevi di lasciarli scongelare in frigorifero almeno mezza giornata;



Tanti altri bacini....
partecipo al contest di dulcis in fabula


45 commenti:

  1. davvero deliziosi!
    Non tocchiamo il tasto uomini...mio marito non si ricorda mai di nulla, di nessun anniversario..
    ..questi biscottini però se li mangerebbe tutti, lo so per certo! ;9

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe son fatti così, anche il mio lui ha finito in un batter d'occhio questi biscottini ;)

      Elimina
  2. Penso che domani mio marito una rosa me la regali!!! Non mi aspetto grandi cose, l'importante è che se ne ricordi.I tuoi biscottini sono meravigliosamente buoni, complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giovanna, spero che abbiate festeggiato ieri :)

      Elimina
  3. Hehehe mai ricevuto niente per San Valentino ma sempre qualche giorno dopo....:-D!!!! I tuoi biscotti sono davver incantevoli!!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe meglio tardi che mai Imma no? :D
      grazie cara, tanti baci!

      Elimina
  4. bellissimi! Il mio ragazzo li adorerebbe! Questo anno però mi sa che non cucinerò io! voglio trovare un posto speciale dove mangiare! ;) tanti cuoricini!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea! bisogna cambiare ogni tanto e sperimentare nuovi posti :) :*

      Elimina
  5. DULCIS IN FABULA13 febbraio 2013 18:12

    Stupendi questi bacini e perfetta l'ambientazione ... grazie per la tua partecipazione al contest e in bocca al lupo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo e grazie per l'opportunità :)

      Elimina
  6. Ma che buoni!!! Questi sono davvero da provare!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta! fammi sapere poi ;)

      Elimina
  7. a S.Valentino io non ci tengo molto ma però rispetto chi ci tiene!! questi biscotti sono davvero una goduria unica, complimenti cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiziana brava, è giusto così :) ti ringrazio per i complimenti!

      Elimina
  8. ....a me della festa in sé interessa poco, peccato che sia anche il nostro anniversario...e lui si è fatto mettere di guardia in ospedale: "Non ci avevo pensato"....sarà vero o devo preoccuparmi???Baci cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crediamoci... in genere i maschietti non lo fanno apposta :)
      Baci

      Elimina
  9. Tutto quello che vuoi, commerciale ecc, però chi la festeggia fa bene!!!
    Diciamo che tende a scemare il bisogno di festeggiarla con l'avanzare dell'erà, oltre che anagrafica anche di matrimonio!!! ;)

    Comunque mi piace pensare che ouò essere una festa estesa ad amici e a coloro che amiamo e oggi faccio un piccolo regalo alla figliola adolescente, che adoro!!! :)

    Nonnho mai provato la frolla montata, ma mi ispira , altro che se mi ispira....baci a te e buon san Valentino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh immagino che con il passare del tempo sia così, però non ci voglio pensare ora :D
      Anche io la penso come te!
      Ti ringrazio e a presto :)

      Elimina
  10. Che forte questo post...sei stata troppo simpatica!!! e la ricetta??? superlativa, bellissime le foto! brava!!!

    RispondiElimina
  11. ahahha...mi hai fatto morir dal ridere :P
    meno male che possiamo consolarci con dolci come questo ^_^
    baci

    RispondiElimina
  12. Ma...che gioca la Roma? Hahahahah troppo bella! Ottimi questi biscottini!
    Happy Valentine

    RispondiElimina
  13. Mi hai fatto morire dal ridere :)))
    Il LUI è uguale uguale al mio, la LEI invece no perchè oramai ho rinunciato. Ma non rinucerò a questi biscottini, sembrano davvero molto golosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh è più facile "fare"i LUI :D

      Elimina
  14. Ah ah ah ma questo dialogo è geniale! Bravissima! E buonissimi i biscotti ^^

    RispondiElimina
  15. Sei fortissima!!!!! Un abbraccio Martina e buon San Valentino.... Baci!!!!

    RispondiElimina
  16. Davvero deliziosi..anche nella forma. Ho giusto in dispensa un barattolo di crema di nocciole e credo tu mi abbia ispirata! Un caro saluto e a presto, Alison

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, non te ne pentirai ;)
      a presto!

      Elimina
  17. Ciao! Ti va di partecipare al nostro contest "Diversamente Buoni"? Stiamo cercando di mettere insieme tante ricette per celiaci, diabetici, intolleranti al lattosio... C'è anche un piccolo premio in palio! Per conoscere le regole ti lascio il link! Spero ti piaccia!
    http://nsugarplease.blogspot.it/2013/02/diversamente-buoni-i-contest-di-no.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per avermi avvisato!
      Vengo a curiosare e spero di partecipare :)
      a presto!

      Elimina
  18. Che bella ricetta, e che belle foto. Mi stuzzicano molto questi dolcetti. Bravissima! Un bacio

    RispondiElimina
  19. stavo sbirciando tra le ricette del contest! questi bacetti ono divini, mi piacciono un sacco!!!! ciao

    RispondiElimina
  20. Ahahahah!!!! Allora è vero che gli uomini sono tutti uguali! Il mio, per San Valentino, mi ha regalato una pacca di approvazione sulla spalla dopo essersi allegramente sbafato la cenetta che avevo preparato!
    I biscottini sono mitici, assolutamente goduriosi!

    RispondiElimina
  21. ahahah grazie mille ragazze :D

    RispondiElimina
  22. s.valentino a parte.. questi biscotti dovevano essere proprio buoni *_* li metto subito tra i preferiti!!!

    RispondiElimina