7.2.13

l'abito non fa il monaco... (e le vincitrici del contest)

C'era una volta una principessa rosa, biondina, con le sue guanciotte rosee e la bacchettina magica...



Da piccolina avevo un' abilita particolarissima...morsicare il naso ai bambini che mi infastidivano!
Ebbene si!
Mi rubavano una caramella?
E io gli morsicavo il naso.
Mi prendevano in giro?
E io gli morsicavo il naso.
La maggior parte dei bambini dell'asilo aveva il nasino ricamato dai miei dolci dentini.
Finché... un brutto giorno, un comando costituito da un Peter Pan, un Batman, uno Spiderman e un Topolino mi accerchiarono...
Sì, accerchiarono la tenera principessa col suo vestitino rosa e la sua bacchetta magica e....giù in mezzo alle ortiche!
Eh già...era uno "sport" parecchio praticato a quei tempi....
Che dolore! Povera principessa rosa...
"Mammaaaa nascino io malee"

E ora quanti nasi avrei dovuto morsicare??!
Ero già partita all'attacco al grido "vendettaaaa...!"
Quando un odorino mi si insinuò impertinente nel mio nasino ricamato, un odorino proveniente dalla cucina della scuola...
Eh sì, quel giorno preferii qualche "succulenta" castagnola in più al nasino di uno spaurito Topolino...

Come dire? Buon sangue (foodblogger) non mente! :)
Si sa che fare la foodblogger porta all'ingrasso, bisogna sperimentare in cucina in continuazione! Che lavoraccio!! :D
Oggi è giovedì grasso e a casa mia si fanno le frappe, quindi si frigge...
ma allo stesso tempo abbiamo deciso anche di fare i bravi (vabbè...) e gustarci le castagnole al forno, che sembrano fritte ;)
La ricetta che avevo preso tempo fa sul web l'ho modificata e fatta e rifatta più volte per cercare di sfornare quelle castagnole che non diventano biscotti in forno, ma rimangono morbide come le classiche...provare per credere ;)



Castagnole al caffè 
(cotte in forno)


















































Ingredienti (per 2 teglie da forno):
400g di farina 00
120g di zucchero semolato
2 uova
30 g di strutto (o burro)
1/2 bicchiere di caffè espresso e un goccino di grappa
1 bustina di lievito
un pizzico di sale

in più:
una ciotolina di caffè espresso
zucchero semolato





In una ciotola capiente mescolate la farina setacciata, lo zucchero le uova, il sale. Aggiungete il burro, il liquore e il caffè e infine il lievito.
Continuate ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico.
Formate una palla e rivestitela con della carta trasparente e lasciate riposare.
Accendete il forno a 200°.
Riprendete la pasta, stendetela e fate dei rotolini, come per i gnocchi. Formate così tante palline che poserete sulla carta forno nella teglia.
Infornate a forno caldo per una decina di minuti.
Una volta cotte, ma non ancora fredde, immergetele nel caffè e ripassatele nello zucchero.





















































L'aspetto delle volte può ingannare. Come queste castagnole, le mie sembrano quasi polpette svedesi! 

{Note}
  • Formate delle palline più piccole (non troppo però) che comunque in forno cresceranno;
  • fate attenzione alla cottura, non devono bruciare sotto;
  • potete aromatizzarle secondo il vostro gusto: al limoncello, all'arancia...il colore del caffè è quello che è ;)


E i vincitori del contest?
Mi sembrava giusto aggiornare la pagina dedicata al contest, che rimarrà lì con un suo link e tutte le meravigliose ricette dedicate alla melagrana.
Quindi, per conoscere i vincitori, tornate da dove siamo partiti per il contest ;)


P.S. indovinate da cosa mi sono travestita l'anno successivo? :)




28 commenti:

  1. Adoro le castagnole al forno, ma al caffè non le ho mai assaggiate...
    Complimenti sono fantastiche!!! Così come lo eri tu vestita da topolina... :o)
    E spero che tu abbia smesso di mordere i nasini degli amichetti impertinenti... ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lory per i complimenti! si devo dire che ho smesso...da poco...ma ho smesso :D

      Elimina
  2. Buone al caffè le castagnole tesoro sono proprio particolari e queste si mangiano davvero tutto l'anno!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Imma!
      Un bacione :)

      Elimina
  3. Poverina sulle ortiche!!!! Alla fine la tua era una difesa!!! Ottime le castagnole e per di più al forno!!!! Complimenti e che bellina con il vestito da Topolina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna meno male che posso contare sulla tua comprensione! :)) Grazie mille,
      un bacio!

      Elimina
  4. ottima ricetta...e per di piu cotte al forno..deliziose!
    bacione

    RispondiElimina
  5. Ahahahaahah bellissima fatina rosa mordi-nasini! :D Brava, così si fa! ;) :D Complimenti per queste deliziose castagnole, buone!!! Io devo ancora friggere... ci riuscirò per sabato?! O_o Un bacione e complimenti, vado a vedere i vincitori :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeee eheheh aspetto i tuoi fritti allora! :D
      Un bacione

      Elimina
  6. OHH!!..finalmente qualcosa di non fritto x il carnevale!brava Martina!domani le faccio!..ciao topolina!

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Cara Martina, ho preparato una versione SGL (senza glutine e lattosio) delle tue meravigliose castagnole! Le ho postate sul mio blog, citandoti (ecco il link: http://bricksandbread-paneemattoni.blogspot.it/2013/02/gluttonies-mode-onsgl-42.html). Spero non ti dispiaccia. In caso contrario basterà dirmelo e provvederò a rimediare! ;)
      Complimenti per tutto.
      Rosalinda

      Elimina
  8. Orbene tu morsicavi i nasi io le chiappe di tutti... A scuola ogni sedere era buono per beccarsi una mia morsicata, poi per fortuna mi è passata, ma ogni tanto mi vien voglia di dare qualche bella "cagnata" alle chiappe di qualcuno :-))))). Consoliamoci con queste castagnole al forno che sono pure più leggere delle originali! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah davvero Ely??? :D meno male così mi sento meno sola :D
      Un bacione e grazie!

      Elimina
  9. Ciao! piacere di conoscerti e grazie di essere passata da me! sono contenta di averti scoperto, davvero un bel blog....trovo le mie 'frittele preferite' con una ricetta super alternativa!!! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Claudia, è stato un piacere anche per me :)
      A presto!

      Elimina
  10. che carina! buone le castagnole al forno, da provare!
    ciao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero divertente! :-) per i dolci beh che dire... perfetti!

      Elimina
  11. troppo dolce quella foto ^_^
    le castagnole al forno poi sono di una bontà assurda!!!!
    baci

    RispondiElimina
  12. per me che adoro il caffè sono un'assoluta novità, golosissime ! Buona settimana...

    RispondiElimina
  13. Io sono caffè dipendente quindi queste sono perfette per me!gnammy troppo golose!! buona giornata

    RispondiElimina
  14. Bello tutto, ricetta e foto che sanno di casa e calore.

    RispondiElimina