2.9.12

Vacanze in 4/4 e un Bellini

# 1/4 di vacanza


- 13 verticale: “ una donna...di classe.” ( 7 lettere)
“ ELEGANTE” . No, sono otto;
“ FINE”. No, solo quattro lettere;
“ RAFFINATA, ORNATA, DELICATA, ACCURATA, CHIC, AGGRAZIATA...!”.
No, niente da fare, non ci stanno.
Vado in giro per la casa a chiedere lumi...
 Mamma...senti qua : “ una donna... di classe, sette lettere; la seconda e la settima sono entrambe delle A.”
Lei: “ Bo! Chiedi a tuo padre!”
Babbo senti qua: “ Una donna...di classe, sette lettere; la seconda e la settima sono entrambe delle A”.
Lui: “ Ma che ne so! Non vedi che sto guardando un documentario sulla riproduzione degli ermellini in cattività!


# 2/4 di vacanza


Siamo alle terme. 
Acqua calda dall’odor di zolfo;
Tutto perfetto tranne un paio di diatribe:
    1. Davanti alla porta del “nostro” mini appartamento immerso nel verde delle campagne  toscane...un gatto famelico sembra voler fare gli onori di casa.
Lo guardo, lui mi guarda. 
Già ho pensato al tuo nome: “ ti chiamerai...Fiocco di Neve...”.

“ Io lo chiamerei...”Gollum”...dice il mio Lui.
“ Ti sembra tanto brutto?”  domando.
“ No, ma non sembra neppure la capretta di Heidi!”, ribatte.

   
2.“ Il giallo del mini-golf”.

Entriamo in casa. Mi volto verso il proprietario del residence e gli faccio presente che sul depliant informativo ci garantivano la possibilità di giocare gratuitamente a mini-golf. 
Lui mi guarda perplesso ( e il mio Lui sogghigna...) ma annuisce.
La mattina seguente, sul giardino antistante il mini appartamento...vedo montato un rudere di plastica verde ( alto circa 10 cm..) a forma di scivolo di plastica; alla base una specie di sottovaso colmo d’acqua.
“ Che sarà quell’affare?” domando al mio Lui.
“ Credo che sia il tuo mini-golf...lo vedi...ti c’hanno messo pure il laghetto artificiale...!”.

# 3/4 di vacanza




Con il mio Lui...al paese dei nonni materni. 
Siamo in veranda: nonno, nonna, zii, cugino, mamma, papà, sorella (tutti di Lui...).
Paesino ciociaro, parlata ciociara. A tratti non capisco un accidente ma mi pare brutto non ridere quando tutti ridono. La nonna racconta un aneddoto; capisco qualche parola ma non riesco a ricostruire il contesto.
Ridono di nuovo tutti quanti; rido anch’io.
“ Ah! Quindi capita anche a te!” , dice la nonna (in italiano perfetto) guardandomi sorridendo nelle palle degli occhi.
Brivido freddo dietro la schiena...gran brutta figura all’orizzonte;
Che fare? Penso che se mi buttassi per terra e simulassi un malore potrei attirare attenzioni esagerate...e d’altronde le zanzare non aspettano altro che una carcassa da massacrare...
Allora decido di limitare i danni e assecondarla...
 “ Sì, sì, capita anche a me a volte!” rispondo sorridendo e gesticolando esageratamente.
“ Ah...e come fai esattamente?” riprende la nonna.
“ Mmha...dipende dai casi...”.
“ Bhè certo che se capita...però...poi è difficile, no?”
 Goccia di sudore prontamente tamponata. 
“ E certo...bisogna aver pazienza...” concludo.
Mi guarda accigliata a annuisce lentamente...
Tanto per la cronaca...non ho mai saputo di cosa stessimo parlando!

# 4/4 di vacanza


13 verticale: “ Una donna...di classe, sette lettere...”


Vado da mamma a chiedere lumi.
Lei: “ Una donna...di classe? Aspetta, aspetta, già l’ho sentita questa...aspetta che non ricordo bene.”
Io: “ Mamma...te l’ho chiesto io quindici giorni fa...lascia stare vado da babbo.
Lui: ( mentre guarda un documentario sull’estrazione del carbone dalle miniere del Perù...)
        Aspetta, aspetta...già l’ho sentita questa...aspetta che non ricordo bene però...non è che per              
        caso c’entrassero gli ermellini in cattività?



Ho passato gli ultimi giorni d'estate in tranquillità, e prima dell'inizio del "tran tran" quotidiano la sera concludevo i pasti con questo delizioso sorbetto.
Il Bellini è un cocktail composto da succo di pesca bianca e prosecco.
Da qui è nata l'idea del sorbetto. 
Il mio (come vedete in foto) e semi ghiacciato, perché non ho aggiunto l'albume d'uovo, che lo renderebbe più cremoso. 
A noi è piaciuto così, ma a voi la scelta.

Sorbetto al Bellini



Ingredienti:
4 pesche bianche
250 ml di prosecco 
succo di mezzo limone
80 ml di acqua
80 g di zucchero semolato
1 albume (facoltativo)


Sbucciate,tagliate a pezzi le pesche e irroratele con il succo del limone.
A parte cuocete lo zucchero e l'acqua in un pentolino fino a bollore per formare lo sciroppo.
 Inserite nel boccale del mixer lo sciroppo, le pesche a tocchetti e frullate il tutto. Aggiungete quindi il prosecco (e l'albume). 

Per chi ha la gelatiera: azionate la vostra gelatiera (già ghiacciata) e versate il composto, lasciando amalgamare per una ventina di minuti.

Per chi non ha la gelatiera: mettete il composto in un contenitore e posatelo in freezer. Ogni ora più o meno mescolate il tutto per bene (volendo si può riusare anche il mixer). Quest'ultimo passaggio ripetetelo almeno per due volte.

E con questo post vi comunico anche il nuovo vincitore del Guest blog di Settembre!

Io torno a studiare...questa settimana sarà lunga e impegnativa...
Ma Lamponi e tulipani si sente pronto per ripartire alla grande...con nuovi racconti, nuove ricette e...nuove sorprese (si avvicina anche il 1° compleanno del blog ;) )!!



28 commenti:

  1. Mi sembra che in generale sia andata bene la vacanza! Hai omesso di raccontarci come è andata a finire con il minigolf... ahahah
    Sorbetto delicato e interessante, da proporre!
    Buona settimana
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiziana, alla fine ho rinunciato al minigolf! :( in realtà era un giochino in plastica per bambini...e io che mi aspettavo una super pista di mini golf :D Buona settimana anche a te :)

      Elimina
  2. Si ma...la donna di classe 7 lettere??? ;)
    Ben tornata, miniglof a parte, mi sembrta di capire che le tue vacanze siano andate benissimo! ^_^

    Il Bellini mi piace in qualunque versione.

    Ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loredana è la maestra!! ;) grazie mille si si non mi posso lamentare :D

      Elimina
  3. Ciao Martina, bentrovata :) Foto splendide e racconti simpaticissimi, mi hai fatto sorridere :) Questo bellini deve essere delizioso. Complimenti, un bacione e buona domenica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina grazie, mi fa piacere!! buona domenica e un bacione anche a te :)

      Elimina
  4. Hai la capacità di far entrare le persone dentro i tuoi racconti.... mi si sono drizzati tutti i peli in ciociaria... che era poi la donna di classe 7 lettere? Un ermellino sporco di carbone? ciao ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra grazie mille! la risposta è la maestra! ehehe :) a presto!

      Elimina
  5. Le terme dov'erano? Saturnia? Sono le più puzzone nelle quali io sia mai stato, ma quelle che fino ad ora ho apprezzato di più. Uvunque vado io per vacanze lunghe o week end ci sono sempre gatti da fotografare! Fanno parte del paesaggio.
    La ricetta è interessante e originale, con o senza albume è una bella idea, complimenti, anche per il tuo blog che è ben scritto e con belle foto, ciao e buona serata! F.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco esatto! le terme sono quelle puzzone che dici :) era la prima volta per me e mi sono piaciute tanto! grazie mille per i complimenti..a presto!

      Elimina
  6. Bello il tuo blog, ricco di ricette e spunti interessanti!
    Mi unisco fra i tuoi sostenitori per non perdere le tue prossime realizzazioni!
    Ti aspetto da me, se ti va, per condividere tante nuova idee culinarie!
    A presto!

    RispondiElimina
  7. La soluzione, se fosse di 8 lettere e la seconda fosse una T, sarebbe Stefania! ;)
    Divertente il post e l'estate, sudori di ogni genere a parte... ottima l'idea del sorbetto... magari mi ispiro e lo faccio al mojito! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehhe ottima idea! allora aspetto il tuo sorbetto ;)

      Elimina
  8. che bello il tuo blog,l'ho scoperto per caso e mi piace molto, complimenti! mi sono appena iscritta se vuoi ricambiare ti aspetto, ciao!

    RispondiElimina
  9. Mi piaaaaace!!! Sarà la pesca, il prosecco, sarà la voglia di tornare in vacanza, ma MI PIACEEEE!
    Bella scoperta il tuo blog!
    A presto
    Nora
    PS "So già che non dormirò pensando al cruciverba... ;-)"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noraa!! ma grazieeee eheheh la soluzione l'ho svelata nei commenti precedenti ;)

      Elimina
  10. Martina ma che ridere il tuo racconto!!
    bhé ma la soluzione al 13 verticale??
    Ottimo il tuo bellini, sarà stato un toccasana per il caldo torrido di quest'estate! :)
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lizzy!...per la soluzione guarda il commento sopra ehehe ;)
      Un bacione!

      Elimina
  11. fantastico questo post! scrivi davvero bene!

    ho appena scoperto il tuo blog casualmente, ora vado a sbirciarmi altri post e nel frattempo mi aggiungo ai lettori fissi! :)

    passa anche da me se ti va ;)
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela ti ringrazio! Passerò a trovarti presto :)

      Elimina
  12. Ciao Marti!!! Ben tornata!!! Come sempre i tuoi racconti sono super spassosi! E poi donna di classe....io non ci sarei arrivata!! Buono studio!!
    PS: ricetta buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pinguina! Ma ben tornata anche a te ;)

      Elimina
  13. Sei fortissima!!! .. non è che per caso centrano gli ermellini in cattività? Grande il papà!! Da oggi ti seguo e farai davvero fatica a liberarti di me! UNbacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria eheh grazie mille...sei troppo simpatica!!
      Un bacione :)

      Elimina
  14. Mi piace questo racconto di vacanza e mi piacciono le foto. Presto arrivo con le mie. Un bacio grandissimo e buon we

    RispondiElimina
  15. Carla le attendo con curiosità :) un bacione

    RispondiElimina