4.3.14

Omero e il carnevale



Ve lo ricordate che si fa a carnevale?
Una chiacchierata!
Secondo il vocabolario della lingua italiana "abbondante e goduriosa abbuffata a base di chiacchiere"
Ma oggi niente chiacchiere. Oggi anche la giornata più buia si colora.
Pantaloni arancioni e calzini azzurri.
Una giacca con toppe di cento colori e un naso rosso.
La città si riempie di piccoli personaggi appena usciti dai fumetti e dalle fiabe.
Le strade si tingono di pois e di stelle filanti che ti seguono e ti abbracciano le scarpe.
Palloncini che volano e bambini che giocano.
Bacchette magiche e orecchie da topolino.
Si friggono bontà e si indossano mascherine.
Si diventa una principessa in mattinata e Zorro in serata.


Doh! C'è magia ovunque...
Per i più tradizionalisti:  frappe (fritte) e castagnole (al forno)  non possono mancare, accompagnate da racconti con il sorriso! Neanche io ci ho rinunciato, ma oggi vi propongo qualcosa di alternativo, non fritto. Sto utilizzando tutti i miei piccoli tesori, macchinette e strumentini vari, che tra un po' riposeranno nello scaffale per un bel po' di tempo.
Ma intanto oggi c'è qualcosa di giallo in cucina: è' Homer che cerca le sue ciambelle!
Ma nella cucina di una foodblogger non troverà le sue preferite, quelle classiche.
Troverà ciambelle più piccole, con un gusto particolare e ricoperte di glassa nera come cioccolato amaro.
Forse non sono le sue preferite, ma forse lo diventeranno.

Ciambelline ai cereali con glassa al cioccolato fondente e fior di sale



Ingredienti:
150g di farina 00
50g di farina integrale
70g di pane nero (Pema)
30g di fiocchi di avena
100g di zucchero semolato
3 uova
75g di burro
3-4 cucchiai di latte
1/2 bustina di lievito per dolci

per la glassa:
100g di cioccolato fondente
una noce di burro
fior di sale

Fate fondere il burro in un tegame, lasciate raffreddare e aggiungete il latte. 
In un mixer a lame tritate il pane con i fiocchi di avena, molto finemente fino ad ottenere una consistenza farinosa. In una ciotola capiente mescolate aiutandovi con una frusta, le farine, la farina ottenuta dal pane e dall'avena, lo zucchero e le uova (una alla volta). Aggiungete il burro e infine il lievito setacciato.
Accendete la macchina per i donuts.
Spennellate con un po' di burro e aiutandovi con un mestolo riempite le formine. Lasciatele cuocere per qualche minuto e mettetele a raffreddare su una griglia.

Per la glassa: sciogliete a bagno maria il cioccolato con il burro. Rivestite le vostre ciambelline, cospargete con un pizzico di fior di sale e lasciate asciugare la glassa.







46 commenti:

  1. Per me se le divora e diventeranno le sue preferite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh ...già vedo le briciole :-)

      Elimina
  2. Io trovo siano stupende, anche grazie alle tue foto fantastiche!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  3. Sono sicura che sapresti conquistare Homer anche solo x il loro profumo! Complimenti sono bellissime x salutare il carnevale :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia Consu, diciamocelo: è troppo facile prendere Homer per la gola ;-)

      Elimina
  4. uaah la macchina per donuts!! *_____* la voglio, caspiterina! io niente dolci di carnevale quest'anno, lnon ne ho mangiati senza alcuna fatica che non mi piacciono e non mi tentano proprio, però. le ciambelline, ai cereali, non fritte, con la glassa di cioccolato sopra..accidenti, mi devo ricredere. e adesso è troppo tardi :(
    recupererò il prossimo anno sfondandomi di ciambelle :D
    un bacio Martina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'avevo trovata in offerta qualche anno fa in un discount! le ciambelline sono molto piccole però sfiziose :-) Direi che anche quando non è carnevale ci si può "sfondare" eheheh ;-)

      Elimina
  5. Che poi, queste ciambelline sono buone tutto l'anno e non solo a carnevale! Sono troppo carine e golose, anche se non sono fritte. Anzi, ancora meglio per me, che non amo per niente friggere. Ottima ricetta e una buona scusa per comprarmi la macchina per i donuts! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco infatti per l'appunto! Io come te non amo friggere, però non disprezzo il fritto, anzi! :-)

      Elimina
  6. wooow..golosi?troppo poco :)

    RispondiElimina
  7. ...riposeranno nello scaffale per un bel po' di tempo? Aspettiamo novità allora? Un bacione, bellissima la glassa con il fior di sale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jessica, sei sempre molto attenta ai particolari tu :-) Sì delle novità importanti! Presto racconterò tutto! :-)

      Elimina
  8. Sono rimasta colpitissima da questa ricetta!Innanzitutto per le foto che sono davvero bellissime (specie la seconda con i fiori), poi queste ciambelline hanno un aspetto davvero invitante; spesso è la frittura che mi toglie la voglia di farle e tu mi hai risolto il problema; Una domandina...il pane nero...sostituibile? Non so che dice Homer ma sono convinta che gli piaceranno! Un bacio Martina :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, grazie mille per i complimenti! Il pane lo puoi sostituire con 70g di fiocchi d'avena o 70g di farina! Fammi sapere se le provi! Un bacione anche a te :-*

      Elimina
  9. Che carineee, foto bellissime e poi sta cosa di mettere il pane nero non l'avevo mai sentita, brava come sempre..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monique grazie, adoro sperimentare in cucina :-)

      Elimina
  10. Che delizia Martina! E poi che belle sono le tue foto?? Resto incantata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere leggere le tue parole!

      Elimina
  11. Che delizia!!!!!
    Molto curiosa questa ricetta, molto invitante....
    e la presentazione è bellissima!!!!
    Sei bravissima cara!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina, ti ringrazio! Sì, diciamo che la ricetta è un po' alternativa però buona buona :-)

      Elimina
  12. ...senza parole! apparte che le tue foto sono meravigliose è un piacere leggerti :)) ne vorrei una!! baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia è un piacere per me trovarti qui :-)

      Elimina
  13. Deliziose!!
    Mi piace molto il tuo blog e mi farebbe piacere se passassi dal mio: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale! Passerò presto a trovarti!

      Elimina
  14. Interessante versione delle ciambelle di Homer. Il carnevale è bellissimo ma noi non riusciamo a godercelo perchè fuori è troppo freddo. Il carnevale dovrebbe venire in estate, lo dico sempre io. Bellissime le foto e col cioccolato poi chissà come sono buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natascia, sarebbe una bella idea il Carnevale d'estate! Non ci avevo mai pensato :-)

      Elimina
  15. que gulosos ficaram e com essa cobertura mais tentadores estão, dá vontade de colocar o dedo.

    Beijinhos

    RispondiElimina
  16. io non sono di colore giallo ma queste ciambelline le adoro MARTY!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh sei sempre così carina :-*

      Elimina
  17. Che belleee queste ciambelline!!! Sai da quanto vorrei farle? da tantissimo tempo, da quando ho aperto il blog. Sono sicura che Homer apprezzerebbe anche questa versione! Io intanto salvo la ricetta ;)
    Un abbraccio dolce Martina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona, ti ringrazio! I donuts fanno gola un po' a tutte ;-)
      Un abbraccio forte forte!

      Elimina
  18. Aria di novità? Le tue foto sono incantevoli... e le tue ricette sempre più innovative...
    Brava Martina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela! Sì, belle novità :-)

      Elimina
  19. Il carnevale è una festa magica, hai proprio ragione :) E' la festa dei sorrisi e della risate, dei camuffamenti e soprattutto dei bambini :) Mi ha sempre messo allegria :) Fantastiche le tue ciambelline! Mi piace che non ci siano coloranti artificiali, che per quanto allegri e belli da vedere, non mangio mai troppo volentieri...e poi a cosa servono quando tu riesci a renderli stra belli con la tua presentazione e nelle tue foto? :) Ma sai che non sapevo che esistesse la macchina per i donuts??? Ma quindi non li frigge, che bello ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me mette allegria il Carnevale :-) Non sapevi dell'esistenza della macchina per i donuts?? Piccole "chicche" da foodblogger ;-)

      Elimina
  20. Bellissimo post e ricetta originale e sicuramente buonissima! Brava, come sempre! Un bacione

    RispondiElimina
  21. sono affascinata, lettaralmente affascinata dal tuo blog!!!!!

    RispondiElimina