10.5.13

un tappeto di fragole per la mamma



Il mese di maggio è un "corricorri" generale...
Con questo sole e quel venticello leggero e fresco però, l'unica cosa che vorrei fare è sdraiarmi su un prato e chiudere gli occhi. 
Di lei, la mia mamma, ne abbiamo già parlato, e dalla foto pubblicata ne sono passati di anni e un po' di ciccia e normali cambiamenti della vita l'hanno resa unica.

Noi a casa abbiamo sempre festeggiato l'8 maggio la festa della mamma, ma in realtà ormai da qualche anno in Italia si festeggia la seconda domenica di maggio (arriviamo sempre un po' più tardi in queste cose...)
Quindi, condivido con voi questa crostata con un piccolo "tappeto di fragole" così rosso che mette di buon umore, così gustosa da leccarsi i baffi.
Perfetta per questa domenica;
Perfetta per essere mangiatae in due, madre e figlia, sdraiate su un prato e guardando le nuvole.
Perfetta per mamma e figlia non così attente alla linea ;)


Crostata con crema di riso e fragole


porcellane D'Ancap collezione Pratoline


Ingredienti (23 cm di diametro)
pasta frolla:
300g di farina 00
150 g di burro freddo
100g di zucchero semolato (Italia zuccheri)
1 uovo
scorza di limone
pizzico di sale

crema pasticcera:

250ml di latte
una stecca di vaniglia
80g di zucchero
2 tuorli
30g di maizeina

crema al riso:
200 ml di latte
70 g di riso
30g di burro
50g di zucchero semolato (*si può anche omettere)
essenza di vaniglia

80 g di cioccolato bianco
fragole fresche

Qualche ora prima preparate il riso, bollendolo nel latte con il burro, lo zucchero e il sale; lasciatelo bollire finché il latte è assorbito tutto.

Per la crema pasticcera:
Portate a bollore il latte con la stecca di vaniglia. A parte mescolate con le fruste elettriche i tuorli e lo zucchero, fino ad ottenere un impasto bello spumoso (è importante!). Aggiungete la maizeina setacciata e a filo aggiungete il latte tiepido mescolando continuamente. Portate il tutto di nuovo a bollore su una fiamma moderata, mescolando continuamente fino a quando si addensa. Aggiungete i pezzetti di cioccolato bianco e mescolate fino allo sciogliemento.
Lasciare raffreddare.

Per la pasta frolla:
Formate una fontana con la farina, aggiungete il burro a pezzi e lo zucchero. Iniziate a sbriciolare il burro fino a formare un impasto sbricioloso, aggiungete l'uovo, il limone e il sale e velocemente formate un impasto omogeneo. Ricoprite il tutto con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
Trascorso il tempo necessario stendete la pasta frolla fino a 3-4 mm e rivestite uno stampo da crostata imburrato precedentemente. Formate dei buchini sulla frolla con la forchetta e ricopritela con carta forno e dei legumi secchi.
Cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

Mescolate delicatamente le due creme e riempite la frolla, aggiungete qualche fragola qui e la e rimettete in forno per altri 10 minuti.
Lasciate raffreddare completamente e ricoprite la crostata con le fragole.




Inoltre un pensierino semplice e profumato.
Vi piace la targhetta? prossimamente ci saranno novità :)



Buona festa della mamma,





32 commenti:

  1. quanto amore in questo post!! é bellissimo lui, tu, la tua mamma e la tua torta fragolosa!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, grazie, sei sempre carinissima con me :)

      Elimina
  2. Bravissima cara..è perfetta per la festa della mamma..chissà come sarà felice la tua ^.*
    Buon WE e un <3 anche alla tua mamma!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, un bacione da parte di entrambe :) <3

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Che tenerezza... i pensieri più belli, pieni di sentimento e sincerità! Un dolce per esprimere semplicemente un "grazie". Per esserci, sempre. Eh già...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca sei sempre così poetica...

      Elimina
  5. Favolosa questa torta Martina!!!! E tanti auguri a tutte le mamme!!!:)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. la targhetta è davvero deliziosa, ma la torta...beh, è un capolavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh quanto sei carina, ti ringrazio :D

      Elimina
  7. Come mi piaerebbe gustarmela con mia madre, da sole. Mia madree. conoscendola, ne mangerebbe tantissimo. Complimenti.

    RispondiElimina
  8. Questa torta ha un aspetto fantastico!!! Anche noi abbiamo sempre festeggiato la festa della mamma l'8 maggio,ed anche noi negli anni abbiamo ceduto all'imperativo dei media che lo vuole festeggiata la domenica successiva!!! Complimenti per il blog, da oggi ti seguo anche io!!!! A presto, Monica-Il Pappamondo.

    RispondiElimina
  9. Che bellezza,la torta,gli scatti,tutto fantastico complimenti!
    Z&C

    RispondiElimina
  10. Golosa e bella, devo provare la crema pasticcera con la crema di riso dev'essere super :) Bacio
    http://mieleevaniglia.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è davvero buona, cremosa e delicata allo stesso tempo!
      Fammi sapere quando la provi!!

      Elimina
  11. Anche per me le fragole e la festa della mamma sono un due imprescindibile e anche alla mia mamma ho dedicato una crostata!! La tua é davvero un incanto tesoro!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imma, ma l'ho vista la tua crostata, è favolosa!
      Un bacione cara

      Elimina
  12. Che particolare con la crema di riso!! Complimenti x la bellissima crostata,la tua mamma nn potrà ke essere super orgogliosa :D

    RispondiElimina
  13. Mi sacrificherò e proverò la tua crema al riso!!!! :-)
    Vale

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia Martina!! E' un vero tripudio di primavera con tutte quelle bellissime fragole. Non ho mai provato ad unire la crema pasticcera e quella di riso. Sono molto curiosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elenuccia, secondo me è un ottimo connubio! Provala :)
      Un bacione

      Elimina
  15. Cara Martina, la ricetta è molto bella, ma come da regolamento dovresti ripubblicarla in data odierna, è una ricetta del 10 maggio ...:)
    Ti aspetto se ti va :)

    RispondiElimina